Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Pastorelli: bocciato il mio emendamento sull'esenzione del pagamento SIAE

Oreste Pastorelli

Non passa neanche il piano di rafforzamento del trasporto pubblico locale

23/03/2017 08:56 

 

Quale Università per quale Rieti

© Una delle sedi a Rieti

La proposta: attirare studenti da fuori e lavorare in simbiosi con il territorio

22/03/2017 12:07 

 

Terremoto: grido allarme dalla provincia di Rieti, economia a rischio

© Giuseppe Rinaldi

Oggi il consiglio provinciale riunito a Posta. Assenti i sindaci di Amatrice, Accumoli e Cittareale

21/03/2017 21:37 

 
 

 
   

 

 

CGIL, migliorare la formazione delle giovani generazioni

 

©
©

 
 
virgolette

Prosegue l'impegno su tutto il ventaglio delle situazioni presenti nel mondo della scuola reatina

     

di Walter Filippi - Cgil Rieti
venerdì 17 marzo 2017 - 21:55


Più forte il coinvolgimento dei lavoratori per migliorare la formazione delle nuove generazioni. La Federazione Lavoratori della Conoscenza della CGIL sta sviluppando una campagna di informazione con assemblee sindacali che si vanno svolgendo con successo in vari Istituti d'Istruzione Superiore e Istituti Comprensivi.

Al centro della discussione i recenti contratti integrativi approvati nelle scuole della provincia, ma, soprattutto, la ripresa delle relazioni sindacali con il governo per la definizione di un contratto nazionale dopo un blocco di quasi dieci anni.

Come era facile intuire già dalla sua approvazione, la legge 107/2015 definita della "buona scuola" ha mostrato tutte le sue contraddizioni sul terreno della mobilità, delle chiamate dirette, dei bonus. In particolare proprio la questione della mobilità del personale docente ha rappresentato forti momenti di criticità cui si aggiungono quelli delle chiamate "ad personam", ciò che indica la necessità di urgenti interventi correttivi.

La numerosa partecipazione riscontrata sinora dimostra la bontà di un rapporto più ravvicinato tra la FLC CGIL e le categorie della scuola, ciò che ci induce a proseguire il lavoro di confronto con i lavoratori relativamente alla costruzione della piattaforma rivendicativa nazionale, così come sulle questioni più specifiche che si sono andate determinando nei singoli Istituti.

La FLC CGIL continua il suo impegno su tutto il ventaglio delle situazioni presenti nel mondo della scuola reatina e, oltre all'invito per una sempre più forte e consapevole partecipazione alle prossime assemblee, ricorda che i suoi uffici sono a disposizione dei docenti e del personale A.T.A. ogni Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 16:00 alle ore 18:00 presso i locali della CGIL in Via Garibaldi 114 a Rieti e il Mercoledì dalle ore 16:00 alle ore 18:00 presso la sede della CGIL di Poggio Mirteto.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2017  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori