Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Arriva a Cittaducale «Private. Venti storie di giornaliste nel tempo sospeso»

©

Il ricavato della vendita sarà devoluto all'associazione «Telefono Rosa»

26/09/2020 12:48 

 

A Rieti la presentazione del libro della giornalista Valentina Bisti

Valentina Bisti

Il tema: «Tutti i colori dell’Italia che vale»

16/09/2020 11:07 

 

«Camilla», la cagnolina di Amatrice rivive nel libro di Elisabetta Faraglia

La storia del Border Collie che partecipato alle operazioni di soccorso dopo il terremoto del 2016

29/08/2020 18:24 

 
 

 
   

 

 

Presentato il libro di Paolo Fosso 'Buona Caccia, Fratello!'

 

La presentazione del libro
La presentazione del libro

 
 
virgolette

Per l'editrice Amarganta anche 'Come il Nero negli scacchi'

     

dalla Redazione
domenica 5 marzo 2017 - 09:32


Presentato venerdì scorso presso Le Tre Porte a Rieti, il libro Buona caccia, fratello! di Paolo Fosso, edito da Amarganta.

Enrico, rampante avvocato che non ha esitato a giocare sporco pur di ottenere visibilità e denaro, perde tutto a causa di una soffiata. Caduto in depressione, il suo desiderio di rivincita si trasforma ben presto in una dolorosa riflessione su se stesso e sulla società.

Il suo percorso si dipana in parallelo alla scoperta del sottile legame con Antonella, una ex compagna delle elementari morta suicida all’alba della sua disfatta professionale. Il filo empatico con la bambina di cui conserva un ricordo apparentemente sbiadito, conduce Enrico a riallacciare contatti divenuti improbabili, alla ricerca delle ragioni che lo hanno cambiato e alla scoperta del vero significato del mettersi in gioco.

Buona caccia, Fratello! va ben oltre il voyeurismo psicologico grazie a uno stile fluido e alla capacità di Fosso di immergere il lettore nella mente del protagonista, sospeso tra presente e passato, e mosso da una tensione implacabile il cui scopo è capire e capirsi, per dare un senso alla propria vita e a quella altrui.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2020  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori