Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia

Polizia, celebrato a Rieti il patrono San Michele Arcangelo

Presentato un breve video realizzato nel corso di una toccante cerimonia

29/09/2021 12:35 

 

Consorzio Sociale RI/1: avviso pubblico per registro degli assistenti alla persona

Previsti contributi economici da erogare per l’assunzione di assistenti alla persona

29/09/2021 11:25 

 

Censimento Permanente popolazione 2021, Comune di Rieti: ecco le modalità dell’indagine

In poco più di un mese verranno intervistate circa 213 famiglie

29/09/2021 10:08 

 
 

 
   

 

 

Terra Madre Salone del Gusto, 7 imprese reatine a Torino

 

Lo stand di Birra Alta Quota di Cittareale
Lo stand di Birra Alta Quota di Cittareale

 
 
virgolette

Una collettiva promossa dalla Regione Lazio, Arsial, Unioncamere Lazio, Camera di Commercio di Roma e di Rieti

     

dalla Redazione
venerdì 23 settembre 2016 - 09:35


Angelini Claudio dell’Associazione Produttori della Lenticchia di Rascino di Fiamignano, Azienda Agricola Il Tulliano di Francesca De Angelis di Cantalupo in Sabina, Birra Alta Quota soc. coop. di Cittareale, D’Ascenzo Emilio Azienda Agricola soc. coop. di Rieti, Ferrari Farm Società Agricola srl di Petrella Salto Porchetteria Giorgini di Giorgio Giorgini di Selci, Villa Ruggeri azienda agricola biologica di Dante Stefano di Morro Reatino.

Queste le 7 aziende reatine sbarcate a Torino da oggi al “Terra Madre Salone del Gusto 2016” promosso da Slow Food, Regione Piemonte e Città di Torino, in programma fino al 26 settembre 2016 nell’ambito della collettiva promossa dalla Regione Lazio, Assessorato all’Agricoltura, dall’Arsial - Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio, da Unioncamere Lazio e Camera di Commercio di Roma con il supporto della Camera di Commercio di Rieti e delle altre Camere del Lazio, nel quadro delle attività di promozione e valorizzazione dei prodotti enogastronomici e agroalimentari laziali.

L’iniziativa si svolge per la prima volta, all’aperto, ad ingresso gratuito, nelle seguenti location della Città: il Parco del Valentino, il Borgo Medievale, Palazzo Reale, Teatro Carignano, Circolo dei Lettori, Piazza Castello e centro Città. La collettiva laziale sarà dislocata all’interno del Parco del Valentino.

Le imprese esporranno le più significative produzioni agroalimentari regionali (olio, formaggi, prodotti di alta gastronomia, prodotti da forno, legumi, birra, salumi, carni ecc ) con un’attenzione particolare ai prodotti di qualità e a quelle eccellenze che negli anni hanno incontrato il favore crescente da parte del grande pubblico e dei buyer europei e mondiali che visitano il Salone. Nell’ambito di tale iniziativa, in collaborazione con Agro Camera e Slow Food Lazio, è previsto un ricco programma di animazione che, oltre a coinvolgere i prodotti delle imprese presenti al Salone, consentirà di presentare al pubblico i progetti del Sistema Camerale regionale e di valorizzare le eccellenze agroalimentari.

«La significativa presenza dei nostri prodotti di eccellenza nell’ambito del prestigioso momento fieristico torinese è il segnale, accanto ad una crescita esponenziale dell’attenzione dei consumatori verso prodotti agroalimentari di qualità, di una sempre maggiore capacità del tessuto imprenditoriale reatino di competere a livello nazionale ed internazionale conquistando nuovi spazi di mercato», ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su

Share on Whatsapp
           
           

 


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2021  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori