Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Al de’ Lellis incontro con il vescovo Pompili

Un momento dell'incontro

Approfondito il tema della comunicazione tra medico e paziente. Presente anche il direttore generale della Asl D’Innocenzo

18/01/2018 13:46 

 

Alternanza scuola-lavoro, turismo e cultura nel progetto per 170 studenti

L'incontro di oggi

Oggi l'incontro nell'aula consiliare di Rieti

17/01/2018 17:45 

 

Italcaccia Rieti, attività sul territorio

Tre appuntamenti da febbraio ad aprile

17/01/2018 10:35 

 
 

 
   

 

 

Un tablet per l'estate

 


 
 
virgolette

Gli aspiranti geometri incontrano la loro scuola

     

di Sandro Aruffo
mercoledì 6 luglio 2016 - 09:25


Quest'anno si è proceduto un po' al contrario nella consegna dei tablet e così, in questo inizio di estate, si sono ritrovati nell'aula magna praticamente quasi tutti gli iscritti al primo anno di corso dell'indirizzo CAT Geometri del Ciancarelli, accompagnati da genitori e parenti e accolti da alcuni coraggiosi studenti che hanno rinunciato a qualche ora di vacanza.

Si è ritenuto giusto procedere alla consegna, appena finiti gli esami di terza media, così da dare un segno di accoglienza e di attenzione a questi ragazzi che a settembre inizieranno la loro avventura scolastica.

Il presidente dei Geometri Carlo Papi ha proprio sottolineato questo aspetto: il Collegio, presente anche con i consiglieri Tiziana Fabrizi, Mauro Fiocco, Alessio Piermarini, Daniele Crepaldi, Valter Sartori e Domanico Felli , continua nelle proprie iniziative a vantaggio di quei giovani che si avvicinano e questa professione che propone sempre nuove sfide. La preside Lidia Nobili, salutando la futura prima, ha sottolineato l'inversione di tendenza nelle iscrizioni ringraziando il presidente del Collegio per la fattiva collaborazione.

L'assessore alla Cultura del comune di Rieti Annamaria Grazia Massimi, che ben conosce il mondo della scuola per i sui trascorsi di docente e di dirigente scolastico, ha sottolineato l'importanza della accoglienza e rilevato che il ruolo di chi si occupa di costruzioni, di ambiente e di territorio è di vitale importanza per l'immagine della città. Infine il sindaco Simone Petrangeli ha voluto salutare questi ragazzi provenienti in gran parte dalla provincia che vivranno i loro studi nel capoluogo sabino.

Questo indirizzo e questa categoria professionale, ha proseguito, si rivolge non solo alle nuove costruzioni ma soprattutto va ad occuparsi di tanti aspetti del costruito con particolare riferimento al contenimento energetico, alla antisismica ed al recupero avendo particolare cura della conservazione e della valorizzazione del suolo.

C'è da ritenere, con buona approssimazione, che scaricare i contenuti informatici dei libri di testo non sarà proprio la prima cosa che faranno, ma l'incontro tra le mura dello storico "Geometri" di Rieti significherà per loro continuare una delle storie di questa città con nuovi mezzi, alla ricerca di nuovi equilibri.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori