Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Porte aperte a Palazzo Potenziani

La sede della Fondazione Varrone apre le sue porte per una visita teatrale animata

15/12/2018 09:30 

 

Valle del Primo Presepe, costruiamo un presepe con i mattoncini

Nella chiesa di San Domenico un presepe con i celebri mattoncini colorati Lego®

15/12/2018 07:33 

 

Storie di sport su Didattica Luce in Sabina

Lunedì 17 la presentazione del nuovo numero

13/12/2018 13:00 

 
 

 
   

 

 

A Cittaducale la mostra personale di Carla Bertoli

 

La presentazione della mostra
La presentazione della mostra

 
 
virgolette

«L’Arte oggi nel regno Angioino» fino al 19 giugno a Palazzo Maoli

     

dalla Redazione
lunedì 13 giugno 2016 - 09:51


Inaugurata, nell’ambito de «L’Arte oggi nel regno Angioino» nella sala esposizione di Palazzo Maoli, la mostra personale di Carla Bertoli. La mostra è stata introdotta dal consigliere comunale di Cittaducale Enrico Di Sisto che ha illustrato le iniziative culturale dell’amministrazione durante tutto il periodo estivo che vede la presenza di numerosi artisti esporre le loro opere a Cittaducale.

Il Sindaco Roberto Ermini ha portato il suo saluto all’artista e ai numerosi presenti ed un particolare ringraziamento all’opera del consigliere delegato Enrico Di Sisto e a Gustavo Baldissera presidente dell’Associazione culturale Cassiopea che ha coordinato l’intero progetto culturale. È seguita la presentazione di Gianni Turina che ha tracciato un profilo critico dell’artista ponendo in evidenza alcuni degli aspetti più significativi dell’artista milanese.

«L’incontro con Carla Bertoli e le sue opere esposte a Cittaducale nell’ambito della rassegna “L’Arte oggi nel regno Angioino” - ha detto - hanno costituito una importante occasione per la rivisitazione di un percorso artistico articolato e complesso. La sua mostra personale, allestita nella sala esposizione di Palazzo Maoli, mette in evidenza un linguaggio pittorico attuale e ricco nelle articolazioni tecniche, assorbite ma attualizzate, dal bisnonno intagliatore di legno e dal padre orafo ed artista. Una ricerca continua che trova ispirazione in personaggi famosi per lanciare messaggi sociali che evocano momenti emozionali carichi di energia creativa anche attraverso il riciclo di materiali, che recuperati, conferiscono una vitalità storica all’opera».

«I ritratti realizzati con un particolare taglio fotografico - ha aggiunto Turina - esprimono modi di essere e di comunicare enigmatici ed in tutti si evidenzia una espressione di sottile ironia come per esorcizzare anche situazioni e momenti particolarmente complessi. Carla Bertoli, si esprime in modo dinamico e le sue opere costituiscono una continua sperimentazione nella tecnica e nel linguaggio, rafforzate anche dalle sue esperienze nel settore del mosaico e dalle frequentazioni culturali. La sua presenza a Cittaducale consentirà al pubblico di godere di opere suggestive, tutte da scoprire in profondità e di rafforzare il dibattito culturale sulle nuove tendenze artistiche».

Carla Bertoli si è intrattenuta piacevolmente con il numeroso pubblico presente illustrando le proprie opere spiegando il suo percorso tecnico ed artistico e favorendo così una migliore lettura del suo linguaggio pittorico. La mostra rimarrà aperta fino al 19 giugno tutti i giorni dalle ore 18 alle 20 e dalle 21:30 alle 23:30.








 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2018  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori