Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Untitled
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Canto a Braccio: a Roma il ricordo di Rinaldo Adriani, maestro dell'ottava rima

L'esibizione di Pietro De Acutis

All'Associazione Abruzzese di Roma presentato il libro sul cantore alla presenza dei poeti estemporanei dell'Alta Valle del Velino

22/05/2019 16:17 

 

Beni culturali del cratere: cerchiamo restauratori

San Giovannino di Cola dell’Amatrice

Sul sito della Fondazione Varrone il bando aperto fino al 10 giugno

22/05/2019 16:07 

 

«Il coraggio e la paura», ai canapi la II edizione del Premio letterario Filippo Sanna

Un momento dell'evento dello scorso anno

Sarà ancora il Teatro Flavio Vespasiano ad ospitare l’associazione “Il sorriso di Filippo” per la cerimonia di premiazione

21/05/2019 08:56 

 
 

 
   

 

 

Vince il 'Rosatelli' alla Maker Faire di Roma

 

Maker Faire 2014
Maker Faire 2014

 
 
virgolette

Appuntamento a Roma, presso l’Università 'La Sapienza' dal 16 al 18 ottobre

     

di Daniela Mariantoni
lunedì 12 ottobre 2015 - 10:55


Ancora una volta l’I.I.S. “Rosatelli” si aggiudica il premio del prestigioso concorso Call4School, classificandosi tra le trenta scuole italiane selezionate, con l’innovativo progetto «Dalla soffitta al laboratorio». L’idea è quella del recupero di vecchi giocattoli, che i nativi digitali trovano poco attraenti, puntando sul loro restyling da un punto di vista tecnologico.

Il progetto è centrato sul riutilizzo di oggetti che, altrimenti, finirebbero nelle discariche. In quest’ottica, le obsolete piste di automobiline si dotano di impianti di telemetria con possibilità di venir collegati ad un pc per monitorare in tempo reale tutti i parametri della performance delle auto.

Le vecchie automobili elettriche vengono guidate a distanza attraverso telecomandi in disuso, tablet o smartphone. Allo stesso modo un gioco molto diffuso, quale “L’allegro chirurgo”, si arricchisce di un’interfaccia grafica per seguire a distanza gli interventi eseguiti per gioco. L’obiettivo è stimolare nei più piccoli un interesse spontaneo per le competenze digitali , che saranno centrali nella loro formazione futura, a partire proprio da una realtà ad essi familiare, quella ludica.

Il progetto può, inoltre, essere visto sotto un profilo di apprezzamento economico: si evitano sprechi, si riciclano vecchi giochi, si risparmia denaro. Sempre nell’ambito del Maker Faire domenica 18 ottobre alle ore 17:30 si terrà un workshop sul tema “UNIVERSAL MECHANICAL 3 - 4 - 5 - 6 AXES” durante il quale gli studenti del corso di Meccanica Meccatronica presenteranno un prototipo di macchina CNC realizzato nei laboratori dell’istituto.

Il “Rosatelli” scommette su creatività ed innovazione nella formazione dei propri allievi. Ad essere attivi nel progetto sono i laboratori di Elettronica, Automazione, Informatica, Meccanica dell’Istituto, da sempre attento alle sfide innovative di un mondo in continuo cambiamento: qui gli studenti del liceo e del tecnico imparano a coniugare abilità tecnologiche e rispetto dell’ambiente in cui viviamo.

In questo senso, bene si colloca la classificazione dell’Istituto alla Maker Faire, il meeting che promuove la creatività di chi prova ad impegnarsi collettivamente nella costruzione del futuro.





 

 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   
 




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2019  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori