Mep Radio

Quotidiano d'informazione

Politica Attualità Cronaca Cultura 10 Righe Interviste Costume Libri Sport Turismo Ristoranti Motori Cinema
Photogallery Videogallery
   Cerca una notizia
tutte le notizie di: oggi | ieri | l'altro ieri | di una data specifica
 

Anticorruzione, attivo l’indirizzo di posta elettronica per le segnalazioni

«Un modo di intendere la legalità in maniera partecipata» dichiara Simone Petrangeli

21/11/2014 16:03 

 

La scuola non si difende con le occupazioni

Daniela Mariantoni

Esistono tanti modi per far conoscere Ie proprie rivendicazioni, da internet ai volantini, dai comunicati stampa alle petizioni

21/11/2014 13:42 

 

Sindacati: basta con l'aggressione ai consorzi della bonifica

©

«Sono una risorsa per tutta la popolazione». Lettera aperta al Governatore del Lazio

21/11/2014 09:25 

 
 

 
   

 

 

Cassa integrazione in deroga, le novità 2013

 


     
virgolette

Firmato l'accordo quadro tra Regione Lazio e parti sociali sui criteri di utilizzo degli ammortizzatori sociali in deroga e dunque anche della cassa integrazione

     

di Vincenza Bufacchi
venerdì 28 dicembre 2012


Invariati criteri e requisiti di ammissione per aziende e lavoratori, la novità più rilevante riguarda il periodo di trattamento che dagli attuali fondi disponibili è garantito per soli 4 mesi, utilizzabili entro il 30 giugno 2013. Le aziende che hanno sottoscritto accordi nel 2012 con scadenza 31 dicembre potranno sottoscrivere le proroghe in sede sindacale anziché presso la Regione Lazio, dal 7 gennaio al 7 febbraio con decorrenza dal primo gennaio.

Quelle che vorranno sottoscrivere nuovi accodi sindacali dovranno farlo in Regione. Potranno usufruire degli strumenti in deroga esclusivamente i soggetti che non possono utilizzare altri ammortizzatori o altri istituti di sostegno al reddito: imprese di ogni settore, studi professionale, nonché altri datori di lavoro imprenditori e non imprenditori ad eccezione dei datori di lavoro domestici.

I lavoratori, operai, impiegati, quadri, inclusi i soci lavoratori delle imprese cooperative, apprendisti, lavoratori somministrati, lavoratori con contratto di inserimento e lavoranti a domicilio monocommessa, per i quali viene richiesta la CIG in deroga, dovranno essere occupati presso unità produttive ubicate nel Lazio e in possesso del requisito individuale dell'anzianità di servizio di almeno 90 giorni presso il datore di lavoro richiedente. La CNA è a disposizione delle imprese per la stipula degli accordi.

 


 

invia l'articolo

Condividi l'articolo su


   




:::::: Disclaimer & Privacy Policy   © 2007-2014  - www.ilgiornaledirieti.it .it - Tutti i diritti riservati ::::::
Non è consentito il riutilizzo in altre opere multimediali del materiale pubblicato salvo esplicita autorizzazione degli autori